I FIORI DI ATTILA

Jószef Attila: più lo leggo e più mi piace. Qui c’è un’altra metafora che colpisce dritto dritto nel punto giusto. Anzi, nel punto dolente, visto che ciò che viene descritto è uno stato, per così dire, di malattia. Infatti la casa dove l’uomo dovrebbe abitare è il presente. Il futuro è una sorta di malattia necessaria.

Per quanto riguarda la forma, la traduzione che ho scelto è abbastanza libera. Più letteralmente diventa: Soltanto cio che sarà, quello è un fiore/ ciò che è, cade a pezzi.

Soltanto nel futuro le cose sono fiori

[fb_like]
“Csak ami lesz, az a virág,
ami van, széthull darabokra.”

“Soltanto nel futuro
le cose sono fiori.
Qui nel presente,
tutto va in frantumi.”

“Only future things are flowers,
here in the present,
everyhting falls apart.”

JOSZÉF ATTILA, IL GATTO E LE SCELTE DI VITA

Ho sempre avuto un debole per le metafore, e ultimamente sto leggendo un poeta ungherese che nella sua prosa ce ne consegna alcune veramente penetranti. Il poeta è Joszéf Attila, e queste sono le sue parole:

ügyeskedhet, nem fog a macska
egyszerre kint s bent egeret.

che tradurrei così:
“può anche ingegnarsi, ma il gatto non può prendere
in una volta sola un topo dentro e uno fuori”

o più letteralmente:
“ingegnarsi-può, non prende il gatto
in-una-volta-sola fuori e dentro (il) topo”

Trovo che questa immagine renda bene il conflitto decisionale a cui ci pone di fronte il mondo quando bisogna fare una scelta fra due modi di vivere che comportano ciascuno frutti e rinunce complementari. Ad esempio fra il mondo delle cose e il mondo dello spirito.

és, akinek beszél magyarul, itt van a video.

[fb_like]

IL SENSO DELLA FANTASCIENZA

Stasera guardo questo: LIQUID SKY 1982. Perché la fantascienza ha il potere di liberare lo spirito? Forse perché il luogo della rivoluzione non è più nel sociale, ma nella creazione di nuove forme umane?

Ez este ezt nézem: LIQUID SKY (1982). Miert a tudományos fantasztikum kiszabadhat a léleket? Talán ezert, miert a forradalom helye nem többet a társaságban, de az új emberi formakat teremteseben?

liquid sky

[fb_like]

Un problema di simmetria…

Ieri sera ho deciso che la barba era troppo lunga, e lavorando col rasoio mi è venuta un’ispirazione. Adesso non so se tenerli. Di certo quando li ho fatti sembravano più simmetrici che in fotografia (e stamattina gli ungheresi sul lavoro avevano qualcosa di cui chiacchierare).

PROGETTO ASPIRAZIONE

 

Questo è uno schizzo che ho fatto per far capire a un fornitore che tipo di aspiratore mi serviva. C’è una pistola a spruzzo che vernicia la catena continua delle chiusure lampo, e mettendo un’aspirazione dietro il punto di verniciatura si evita che lo spruzzo di vernice rimbalzi e si diffonda nell’ambiente. Così si evita di mettere una cappa.

schizzo per l'aspirazione di un punto di verniciatura

[fb_like]